Evolvere con il cuore e con la mente - Dal 1999

I principi fondamentali del metodo Pilates

I principi fondamentali del metodo Pilates




Scopo principale di J.H. Pilates era quello di rendere le persone consapevoli di sé stesse, del proprio corpo e della propria mente per unirli in una singola, dinamica e ben funzionante entità. In un certo senso J.H. Pilates cercò di fondere i migliori aspetti delle discipline fisiche occidentali con quelli delle spirituali orientali.

L’obiettivo del metodo Pilates consiste nel portare l’individuo a muoversi con economia, grazia ed equilibrio attraverso il rispetto dei sei principi base che costituiscono la tecnica.

1- CONCENTRAZIONE
2- CONTROLLO
3- BARICENTRO
4- FLUIDITÀ DEL MOVIMENTO
5- PRECISIONE
6- RESPIRAZIONE

1) Concentrazione

La concentrazione è fondamentale affinché si possano eseguire correttamente gli esercizi richiesti. Pertanto è necessario prestare molta attenzione ad ogni movimento. Infatti bisogna essere consapevoli della propria postura mantenuta durante l’esecuzione dell’esercizio.


2) Controllo

Attraverso la concentrazione, si deve arrivare ad avere il totale controllo di ogni movimento poiché muoversi senza controllo può provocare infortuni. Il metodo Pilates insegna quindi ad avere il pieno controllo proprio corpo e a non essere esclusivamente al servizio di esso.

3) Baricentro

Il baricentro viene inteso anche come stabilizzazione del bacino, attraverso il lavoro sinergico dell’area addominale con quella lombare, volta al mantenimento della posizione neutra (neutral position). Un appropriato sviluppo del lavoro sul baricentro significa minor dispendio energetico ed una ridotta incidenza di infortuni e di sintomatologia dolorosa posturale, lombare e dorsale.

4) Fluidità del movimento

Nessun movimento deve essere eseguito in modo rigido e contratto, così come non deve essere né troppo rapido né troppo lento. Nel movimento ci deve essere armonia, grazia e fluidità unita al controllo del movimento stesso. Secondo J.H. Pilates la fluidità dei movimenti deriva dalla forza del baricentro.

5) Precisione

La precisione è un altro aspetto fondamentale che deriva dal controllo. La mancanza di controllo nell’esecuzione di un esercizio porta inevitabilmente ad una scorretta interpretazione ed esecuzione.

6) Respirazione

La respirazione è l’ultima della lista affinché sia invece uno dei primi, fra i principi elencati, ad essere ricordato. Fluide e complete, inspirazione ed espirazione, sono parte integrante di ogni esercizio del metodo pilates. La respirazione deve essere correttamente coordinata con i movimenti, per questo ogni esercizio del metodo pilates è accompagnato da precise indicazioni per una corretta respirazione.


di Valeria Antigo

Iscriviti alla newsletter

Gratis una sessione di Coaching
e una lezione gratuita di PNL