Evolvere con il cuore e con la mente - Dal 1999

Il concetto di "superfluo"

Il concetto di
28 Agosto 2018

Diario del Capitano a cura di Andrea Di Gregorio

Il concetto di "superfluo"
Carissimi tutti,
mi sento di condividere un pensiero rispetto il concetto del "superfluo", ovvero, l'accorgersi di quante cose inutili a volte ci circondano e di quanto spesso noi stessi siamo autori di gesti superflui.
Di tutto ciò ci si accorge, ad esempio, durante un trasloco, quando si parla di cose superflue, oppure, in seguito alla perdita di una persona cara, quando si parla parole o pensieri che potevano evitare di essere espressi.
Credo che la cosa verso cui tutti dovremmo portare attenzione è "l'essenziale di qualità", ovvero ciò che serve a generare un valore aggiunto e che valga la pena di un lavoro, di uno sforzo.
Questo criterio andrebbe utilizzato ovunque e in ogni contesto, nel lavoro, negli affetti, nei rapporti con gli altri e verso se stessi, con la propria alimentazione, con ciò che ci serve per vivere ogni giorno, con il decidere come investire il proprio tempo.
Purtroppo ci si dimentica di farlo e così si continua a circondarsi di superfluo.
Il superfluo, a volte, si genera persino nei rapporti che si penserebbero essere estranei al concetto.
Quante volte vi siete sentiti nel dover rispondere a un complimento con un altro complimento, a un "ti voglio bene" con un altro "ti voglio bene" oppure con un più semplice e stringato "anch'io". E se non aveste risposto in quel modo? E se vi foste limitati a dire "grazie"? Cosa sarebbe accaduto di così sconcertante? Sentirsi nel dover fare qualcosa significa spesso non volerla fare... La gratitudine in risposta ad un complimento o ad un apprezzamento è già un segnale di attenzione e di accoglienza verso l'altro. Limitarsi a questo evitando di rispondere con le stesse parole, o pronunciare frasi di circostanza, darà più valore alla relazione e a quanto sentite di voler fare in futuro voi stessi con gli altri.
Un abbraccio,

Andrea

Iscriviti alla newsletter

Gratis una sessione di Coaching
e una lezione gratuita di PNL