fbpx
pnl collasso di ancore

IL COLLASSO DI ANCORE

(articolo precedente collegato: LE ANCORE)

La tecnica del “collasso di ancore” (nota anche come “integrazione di ancore”) comporta la stimolazione del naturale processo associativo di correzione utilizzando l’ancoraggio per collegare uno stato problema ad un’appropriata risorsa.

Il collasso di ancore fu una delle prime tecniche di ancoraggio (e, in effetti, una delle prime tecniche di PNL), sviluppate dai fondatori Bandler e Grinder. Si tratta di stabilire una prima ancora per uno stato risorsa, creare una seconda ancora per un contesto o una situazione in cui la persona desideri avere questo stato risorsa, che al momento non riesce ad evocare, e ‘attivare’ le due ancore contemporaneamente per creare un collegamento ‘psicofisiologico’ tra la risorsa e la rappresentazione del contesto in cui è necessario.

Ci sono diverse varianti del processo di collasso di ancore. A volte è usato per riunire stati positivi e negativi, o per integrare le parti in conflitto di una persona. Tuttavia la tecnica è stata progettata per affrontare situazioni che richiedono cambiamenti di comportamenti semplici, lineari, e può non essere ecologica per questioni più complesse o difficili.

Torna su